I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizziamo anche cookie di terze parti, ossia di cookie che raccolgono dati che verranno utilizzati da un sito diverso da quello che si sta visitando. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

E’ il borgosesiano Francesco Carrera ad iscrivere il proprio nome nel ricco albo d’oro della StraCossato: la 23ª edizione lo ha visto trionfare con largo distacco con un tempo al di sotto dei 20 minuti, 19’53” per la precisione. Per lui il Trofeo Vittorio Ellena. Carrera, tesserato per la Safatletica Piemonte, ha preceduto l’esperto atleta marocchino Lahcen Mokraji (Atl. Desio) di ben 27 secondi. Sul terzo gradino del podio il connazionale Tariq Bamaarouf (Team Marathon) che con un crono di 20’28” non riesce nell’impresa di conquistare la vittoria per due anni di seguito: nell’ultimo decennio c’è riuscito solo il canavesano d’inghilterra Edward Young, vittorioso nel 2014 e 2015.

Premiazione StraCossato 2017 - Francesco Carrera

Se tra gli uomini il pronostico pre-gara era incerto, tra le donne nessuna sopresa. Porta a casa il successo, e il Trofeo Ettore Quazza, l’azzurra Fatna Maraoui (Esercito), 7ª assoluta al traguardo col tempo di 22’52”. Al secondo posto Lara Giardino del Biella Running che migliora di ben 20 secondi il crono dello scorso anno (24’00” ieri sera al traguardo) e si conferma per il quarto anno consecutivo sul podio: fu seconda nel 2014 e 2015 dietro a Valentina Menonna e vinse lo scorso anno. Terza, come l’anno scorso, Ilaria Zaccagni, triverese dell’Atletica Palzola, al traguardo in 24’42”.

Premiazione StraCossato 2017 - Fatma Maraoui

Complessivamente 118 gli atleti al traguardo della corsa competitiva di 8 km ai quali si aggiungono una ottantina di non competitivi che hanno corso su un percorso di 4 km.

Nelle varie categorie sono stati premiati i primi 5. Le vittorie sono andate a Debhora Li Sacchi tra le Ajpsf, Elisa Travaglini (F35), Federica Rossetti (F40), Simona Banfo (F45), Antonella Manfrinato (F50), Emanuela Zerbetto (F55), Elvira Bottoni (F60), Angela Alloisio (F65), Alessandro Gornati (Ajpsm), Fabrizio Riesi (M35), Fabio Lovisetto (M40), Alexander Coen (M45), Maurizio Didonè (M50), Valentino Osiliero (M55), Mauro Iannone (M60) e Angelo Sereno Fassola (M65).

Premiate le prime cinque società presenti per numero di atleti: si è aggiudicato il Trofeo Valentino Stefanuzzi il Gaglianico 74 con 16 atleti. Premiati a seguire Atletica Candelo (13), Olimpia Runners (12), Biella Running (12) e Splendor Cossato (11).

L’organizzazione, lo ricordiamo, è stata della Pro Loco Cossatese e di Gac Pettinengo in collaborazione Biella Sport Promotion e con il patrocinio del Comune di Cossato.

Premiazione StraCossato 2017 - Podio Maschile

Prossimo appuntamento in casa Gac Pettinengo-Biella Sport Promotion è il Trail della Rovella previsto giovedì prossimo 13 luglio con partenza ed arrivo da Piazza della Chiesa a Pettinengo: una gara in mezzo alla natura di 9 chilometri con un dislivello di 400 metri.