I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizziamo anche cookie di terze parti, ossia di cookie che raccolgono dati che verranno utilizzati da un sito diverso da quello che si sta visitando. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Giuseppe Molteni vincitore 2017 Biella-Oropa

La settimana che porta alla 42ª edizione della Biella-Oropa, 13° memorial Ismar Pasteris, in programma sabato pomeriggio, è iniziata nel migliore dei modi per gli organizzatori: sono già oltre 350, infatti, gli iscritti all'evento e tra loro alcuni atleti di primissimo piano. Un dato importante è che circa il 60 per cento provengono da fuori provincia a testimonianza di quanto sia estesa la "fama" di questa classicissima del podismo biellese.

LA CORSA

La corsa si snoda sul percorso classico di 12,2 chilometri con partenza da via Lamarmora a Biella (fronte Atl) e arrivo davanti ai cancelli del Santuario di Oropa: una gara tutta in salita con qualche strappo deciso che riesce a mettere in grande difficoltà anche i migliori atleti.

PREISCRIZIONI ED ISCRIZIONI

Le preiscrizioni scadranno alle ore 24 di giovedì 27 luglio e sono possibili sul sito www.biellasport.net. Dopo quella data ci si potrà iscrivere in via eccezionale sabato presso il luogo di ritrovo sino alle 17.30. Il costo è fissato in 12 euro in preiscrizione (10 euro senza pacco gara) mentre nel giorno di gara salirà a 15 euro. All'atto dell'iscrizione ogni partecipante potrà prenotare il servizio navetta per il rientro a Biella dopo la gara al prezzo agevolato di 4 euro. La partenza è fissata alle 18 in punto, mentre alle 19.30 verranno effettuale le premiazioni.
Oltre che nella corsa agonistica approvata Fidal si può partecipare alla manifestazione anche in forma non competitiva nella camminata ludico-motoria Fiasp che seguirà lo stesso percorso della corsa competitiva.

ORGANIZZAZIONE E PREMI

L'organizzazione è di Biella Sport Promotion, Gac Pettinengo e Gs Pavignano che mettono in palio un montepremi decisamente interessant, ovvero ben 6000 euro, di questi 1750 saranno suddivisi tra i migliori 6 uomini e le miliori 6 donne al traguardo. Dal 7° in avanti, invece, verranno assegnati complessivamente 145 premi in natura di valore decrescente così suddivisi: ai primi 10 delle categoria JPSM, M35, M40, M45, M50, M55, JPSF, F35, F40, F45, F50 e F55, nonchè ai primi 5 delle categorie M60, M65, OVER M70, F60 e OVER F65. Partner dell'evento sono Panificio Patti, Botalla Formaggi, Eurometallica, Lauretana, Tessitura Delpiano e Microtech, mentre per la sicurezza dei partecipanti lungo il percorso saranno dislocati i volontari dell'AIB Piemonte. A fungere da apripista sarà una corposa rappresentanza degli "Shot Gun Ursis B.", il chapter motociclistico biellese composto nella maggior parte da uomini delle Forze dell'Ordine in servizio o in pensione, in congedo o in quiescenza ed eventualmente dai loro supporter.

Biella Oropa - Volontari AIB
Biella Oropa - I volontari del AIB

I GRANDI NOMI

Lo scorso anno entrò nell'albo d'oro della manifestazione Giuseppe Molteni, vincitore col tempo di 49'10": sarà al via anch quest'anno con l'obiettivo di uno storico bis consecutivo, riuscito solo nelle ri-edizioni dal 2005 in poi a Tommaso Vaccina nel 2009 e 2010. In ambito femminile la manifestazione sarà nobilitata dalla presenza dell'azzurra di Rio in maratona Catherine Bertone, al momento candidata numero 1 a succedere nell'albo d'oro a Mina El Kannoussi, vincitrice lo scorso anno.

Biella Oropa - Mina El Kannoussi vincitrice dell'edizione 2016
Biella Oropa - Mina El Kannoussi vincitrice dell'edizione 2016

I RECORD

Il record del percorso resiste dal 2007 quado Abdelhadi El Hachimi vinse in 47'55": per chi batterà questo tempo un prezioso regalo. Nella top-five anche un biellese: è Alberto Mosca che ha il 5° tempo nelle ri-edizioni grazie al 48'37" con il quale vinse nel 2014. Solo 22 gli atleti al traguardo sotto i 50 minuti. In ambito femminile è invece datato 2011 il record siglato in una edizione "stellare" dalla maratoneta nazionale e olimpica Valeria Straneo, al traguardo in 52'16". Dal 2005 ad oggi solo 12 atlete hanno tagliato il traguardo sotto l'ora, tra loro la già citata Bertone (nel 2011) e ben tre biellesi: Marzena Michalska nel 2011, Ilaria Zaccagni (nella vittoria del 2010) e Lara Giardino (nella vittoria del 2015). Un ultimo record da citare è quello dei partecipanti: nel 2014 si toccò quota 570, lo scorso anno un centinaio in meno.