I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizziamo anche cookie di terze parti, ossia di cookie che raccolgono dati che verranno utilizzati da un sito diverso da quello che si sta visitando. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

C'è grande attesa per il “Palio del Miglio” dopo il successo inaspettato della prima edizione. Piazza del Duomo tornerà ad essere per un giorno il centro del mondo sportivo biellese: sarà una festa a cui sono invitati davvero tutti, ovvero gli appassionati di atletica leggera, i podisti biellesi, gli studenti delle scuole cittadine (e non solo), i loro genitori. Saranno 9 gare condensate in 3 ore di sport, come abbiamo evidenziamo nel programma sotto riportato.

Ad aprire il ricco e variegato programma della manifestazione anche quest’anno, sulla scorta del successo ottenuto negli anni, le gara riservate alla staffetta delle Scuole Medie Superiori e Inferiori della Provincia che saranno inframezzate dalle corse dei top runners che si sfideranno sullo stesso percorso ad anello intorno a Piazza Duomo. Ci sarà poi spazio per la gara “Sprint” degli Special Olympics e per la “staffetta” del Fair Play organizzata in collaborazione con il Panathlon. A chiudere il “Palio del Miglio” organizzato in stretta collaborazione con Paolo Vialardi e il Biella Running e quest'anno aperto in formula open a tutte le società FIDAL/EPS che vorranno aderire, quindi non solo alle società biellesi.

Il regolamento del Palio

Categorie ammesse

>9 sono le categorie maschili in programma (A/J/P/SM23– SM35 – SM40 – SM45 – SM50 – SM55 – SM60 – SM65 – over SM70), mentre al femminile sono raggruppate in 4 (A/J/P/S/SF35 - SF40/SM45 - SF50/SM55 – over SF60)

Composizione squadre

Ogni squadra potrà essere composta da un minimo di 7 atleti ad un massimo di 10 atleti (appartenenti alla medesima società). Le società potranno presentare più di una squadra. Ogni società iscritta riceverà in omaggio una iscrizione gratuita per la Biella-Piedicavallo 2018

Regolamento gare

Le 13 categorie formeranno altrettante le classifiche che assegneranno punti, indipendentemente dai partecipanti al palio. Ogni classifica assegnerà 12 punti al 1°, 10 al 2° a scalare sino a 2 punti al 10°, dopo si assegnerà 1 punto a tutti i classificati. Per classifica di Qualità del Palio del Miglio ogni squadra acquisirà, i migliori 7 punteggi.